Eventi

Il Pon Legalità spiegato (d)alle scuole

Un videodocumento realizzato dai ragazzi del Progetto Legalità del liceo Danilo Dolci di Palermoal termine di un percorso triennale promosso dalla Fondazione progetto legalità onlus in memoria di Paolo Borsellino e di tutte le altre vittime della mafia (www.progettolegalita.it) per illustrare le opportunità previste dalla pianificazione dei fondi europei in tema di scuole, beni confiscati e inclusione sociale.
Il liceo Dolci è in un bene confiscato, nel quartiere di Brancaccio a Palermo, dove imperavano i boss mafiosi Graviano e dove fu ucciso don Puglisi.
Ragazze e ragazzi hanno lavorato per cercare fondi per la necessaria ristrutturazione della propria scuola. Molti di loro sono al quinto anno ma hanno scelto di impegnarsi lo stesso, guidati dai prof. Luigi Barbieri coadiuvato dal prof. Vincenzo Teresi, spiegando alla propria comunità e ai loro coetanei come poter accedere a potenziali fondi per avere una scuola più bella e più sicura di quella in cui hanno studiato loro.
Il progetto, intitolato Man Mano, prende le mosse dalla storia diHandy, un film autoprodotto da Vincenzo Cosentino un giovane regista siciliano, dalla canzoneManiinterpretata da Edoardo de Crescenzo, da una frase di Don Milani: "le mani pulite non servono a niente, se le tieni in tasca" e da una bella frase di Paulo Coelho "il mondo cambia con il tuo esempio, non con la tua opinione".
Gurada il video sul nostro canale Youtube